jump to navigation

A come Amicizia marzo 1, 2008

Posted by rds4ever in Pensieri e Parole.
Tags: , ,
trackback

Buon sabato a tutti,

spesso sentiamo parlare di questa parola,amicizia,e molte volte proviamo a dare una nostra personale interpretazione.C’è chi parla di sentimento,chi parla di qualcosa che richiede sacrificio,un pò come se stessimo parlando di amore.Ma il bello è che NON è amore.Sicuramente è qualcosa che gli si avvicina parecchio,per carità,ma credo che il significato sia leggermente diverso se non quasi profondo quanto quello che diamo all’amore. E’ come essere seduti su un’altalena,e avere qualcuno che ti spinge,è come quando cadi e cerchi una mano per rialzarti,è come quando fuori piove (non se la prendano i giocatori di poker)e all’improvviso esce fuori un ombrello.Sapete per caso calcolare quanto forte può battere il cuore dalla felicità nel momento in cui vedete un vostro amico sorridere? La gratificazione che vi prende quando sapete che avete fatto qualcosa per lui,in modo disinteressato(si,dico così perchè molte volte l’amicizia,purtroppo,NON è disinteressata).O magari quando vi sentite dire “meno male che ci sei tu”.

Credo che nella vita siano importanti tante altre cose,ma capisco perfettamente quando parlano della solitudine come nuovo male di questo secolo

Annunci

Commenti»

1. xeena - marzo 1, 2008

L’amicizia a volte piú preziosa di un amore, mai rinunciare e invece quante volte capita di rinunciarci proprio per amore.
Un salutone buon fine settimana.
Xeena

2. melania - marzo 1, 2008

Sono d’accordo con quanto ha scritto Xeena prima di me. L’amicizia è molto importante, fondamentale nella vita di ciascuno di noi.
Un abbraccio, Riccardo, e grazie per le parole che hai lasciato da me. Parole di amicizia.

3. rigelblue - marzo 3, 2008

Ciao Riccardo, molto interessante questo post. Vedi, io ho creduto per almeno 20 anni che l’amicizia fosse al primo posto nella scala dei valori, prima dell’amore e spesso prima della famiglia. Questa interpretazione è chiaramente soggettiva, dipende poi dalle esperienze di ognuno e la mia era questa: avevo tantissimi amici che non distinguevo per grado o tempo di conoscenza, mi piaceva circondarmi di persone che mi volevano bene e davanti a loro ero completamente trasparente e disarmata. Poi ci sono state delle circostanze – che io chiamo leit motiv – che si sono ripetute incredibilmente nel corso degli anni adolescenziali fino a protrarsi nella prima maturità da cui credo di non essere ancora completamente uscita. Mi è capitato di perdere parti di me per assecondare la morbosità di certe amicizie senza le quali, nonostante tutto, non mi pareva possibile vivere. Ho affrontato situazioni imbarazzanti, momenti di vuoto totale, difficoltà nel ricordare le parole, i fatti, i sentimenti. Mi sono come svegliata da un incubo scoprendo che a volte le persone se ne vanno, e non gli importa di spiegarti perchè. Sono rimasta a guardare tutte quelle persone che sembravano non poter fare a meno di me, riunirsi in un fronte compatto e sparire senza motivo. Ci sono cose di cui non mi sono mai capacitata, poi sono cresciuta e ora non mi importa più. Credo ancora nell’amicizia, potrei elencarti almeno una decina di meravigliosi esempi ma lo faccio con meno intensità, meno foga. Riesco a stare in piedi da sola e forse ci sono sempre riuscita, ma adesso ne sono consapevole e non mi sento sola, mi sento solo più forte.

4. rigelblue - marzo 4, 2008

Ricccardo, forse andremo davvero a Francoforte a Pasqua? Posso chiederti info più dettagliate? Ad esempio gli alberghi ecc… il volo costa pochissimo ma se prenoto senza guardare ostelli ecc finisce che poi spendo tutto in pernottamenti vari. Pensavamo di fare tre giorni, venerdi sabato e domenica. Bacio

5. melania - marzo 7, 2008

Ciao Riccardo. Grazie della visita e del commento affettuoso e gentile.
Passa un sereno weekend

6. xeena - marzo 8, 2008

Ciao Riccardo buon fine settimana….sempre pieno di lavoro?!
Kiss

7. rds4ever - marzo 8, 2008

@Xeena

No,tranquilla,sto ancora cercando l’ispirazione per un nuovo post.Buon fine settimana anche a te

@Melania
Grazie per il tuo commento,auguro anche a te un sereno weekend

@Rigel
Comprendo la tua delusione,Chiara.E ti capisco pure,io ho scoperto i veri amici soltanto dopo essere andato via dalla mia città.Garantisco che,seppur con sensazioni e sentimenti differenti,lo smarrimento di fronte alla realtà è una cosa abbastanza terribile.Ma come hai giustamente detto,ci si rialza più forti di prima!

Ciao,buon we a tutti!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: